Banda 700 | Road Map

COSA PERCHE’ E QUANDO | ROAD MAP | TV 4.0 | ANTENNISTI | NORMATIVA | COMUNICAZIONE ED EVENTI 

 

Passaggi di frequenza Banda 700




 

Passaggi tecnologici Banda 700


Cagliari (13-30 gennaio 2020)
Download   

Oristano (13-30 gennaio 2020)
Download   

Genova (3 febbraio-8 maggio 2020)
Download   

Imperia (3 febbraio-8 maggio 2020)
Download 

La Spezia (3 febbraio-8 maggio 2020)
Download

Savona (3 febbraio-8 maggio 2020)
Download

Grosseto (20 aprile-30 maggio 2020)
Download 
   

Livorno (20 aprile-30 maggio 2020)
Download 

Lucca (20 aprile-30 maggio 2020)
Download 

M.Carrara (20 aprile-30 maggio 2020)
Download 

Pisa (20 aprile-30 maggio 2020)
Download 

Latina (4-30 maggio 2020)
Download 

Roma (4-30 maggio 2020)
Download 

Viterbo (4-30 maggio 2020)
Download 

PASSAGGIO TECNOLOGICO
1° Settembre 2021

Da MPEG-2 a MPEG-4. All’avvio della fase 2, il 1° settembre 2021 è previsto il primo passaggio tecnologico che coinvolge tutto il territorio nello stesso giorno: i broadcaster abbandonano la trasmissione del segnale televisivo in codifica MPEG-2 e passano (almeno) all’MPEG-4.

Gli utenti dotati di ricevitore (TV o decoder) in grado di ricevere i canali HD continueranno a vedere l’offerta televisiva, gli altri e dovranno sostituire i dispositivi (schermi in nero). Tutti i ricevitori venduti al pubblico a partire dal 1° gennaio 2017 dovrebbero essere in grado di superare tale passaggio tecnologico.

PASSAGGIO TECNOLOGICO
21 – 30 Giugno 2022

HEVC. Il secondo passaggio tecnologico, quello finale da DVB-T a DVB-T2, avviene in 10 giorni tra il 21 e il 30 giugno 2022: gli utenti per continuare a vedere l’offerta televisiva via etere devono avere ricevitori conformi (DVBT-2 HEVC). Tali ricevitori sono in vendita al pubblico dal 1° gennaio 2017.

Con il nuovo standard di trasmissione il telespettatore può beneficiare di una migliore qualità audio e video (HDR) oltre ad altre caratteristiche della TV 4.0 che arricchiscono l’esperienza di visione.